Chi è l’ottico optometrista?

Scopriamo l’importanza di affidarsi a professionisti della vista e della visione

In Italia esistono diverse figure professionali che si occupano
dei vari aspetti legati ai nostri occhi.
Queste possiamo raggrupparle in queste categorie:

Ottico Optometrista

L’ottico optometrista è l’operatore sanitario che esamina l’apparato visivo nella sua funzionalità binoculare, per individuare la presenza di problemi visivi (miopia, ipermetropia, astigmatismo) e altre anomalie funzionali. Individua, previene, corregge e compensa i difetti visivi e le anomalie della visione sia attraverso la prescrizione, la fornitura, l’adattamento di occhiali o lenti a contatto di ogni tipo e ausili per ipovedenti, sia mediante idonee procedure di educazione visiva, sia mediante tecniche strumentali.

Egli determina il valore diottrico e fornisce lenti o altri mezzi correttivi necessari. Inoltre, utilizza la ginnastica visiva per preservare e rafforzare l’efficienza della vista.

L’ottico optometrista è un esperto dell’ottica oftalmica, dell’ottica fisiologica, della fisica ottica, delle componenti fisiche e chimiche e delle applicazioni dei materiali e degli strumenti necessari a risolvere i problemi visivi, esegue con tecniche optometriche, metodi oggettivi e soggettivi, autonomia professionale e responsabilità (di risultato), l’esame delle deficienze visive.

Oftalmologo (medico oculista)

Il medico chirurgo specialista in oftalmologia. Si occupa di prevenire, diagnosticare, curare e operare tutte le patologie oculari. L’oftalmologo attua tutti gli interventi medici necessari a ristabilire e mantenere la salute oculare, compresi gli interventi di compensazione refrattiva chirurgica. Quando vengono diagnosticate sospette patologie oculari l’optometrista indirizza le persone verso l’oculista.

Ottico

L’Ottico individua eventuali difetti della vista (nei limiti previsti dalla legge), predisponendo e adattando sussidi ottici personalizzati e su misura, supportando il cliente nella scelta della montatura e delle lenti più idonee sia tecnicamente sia esteticamente. Istruisce e addestra il cliente nell’utilizzo corretto dell’ausilio visivo e garantisce, con la sua presenza costante, l’indispensabile manutenzione e l’assistenza nel tempo.

Ortottista

Lo specialista che si occupa dello studio e del trattamento non invasivo dei difetti della coordinazione oculare, della visione binoculare o dell’ambliopia funzionale. È quindi un insieme di tecniche mirate alla rieducazione e riabilitazione visiva, in particolare dello strabismo.

Perché scegliere l'ottico optometrista per i problemi della vista e della visione?

AVVISO: Anche in questo momento delicato, rimaniamo aperti in sicurezza. Scopri i nostri oraricliccando qui.
+
Domande? Chatta con noi